Home Lasciti testamentari

 Dona con PayPall o Carta   

  

 

5 X 1000

 

 

5X1000

 

Amici Speciali

Alessandro Bergonzoni

 

C'è chi dice:

"dopo di me, il nulla"

È una frase da eroi,

a volte da artisti,

da persone di spettacolo.

Forse lì va bene.

Per questa Fondazione

vale il contrario:

"Dopo di me, ancora"

I tre ancora:

ancora qualcosa,

ancora qualcuno,

ancora tutto.

È la regola del tre.

L'energia che non lascia mai al buio una città

non può lasciare nell'ombra

i suoi soli splendenti.

 
Alessandro Bergonzoni
 
 
Bergonzoni Alessandro
 
 
Lasciti Testamentari PDF Stampa E-mail

LASCITI TESTAMENTARI

 

 

FARE UN LASCITO ALLA FONDAZIONE "LE CHIAVI DI CASA"ONLUS E' UN GESTO STRAORDINARIO CHE LASCIA IL TUO SEGNO PER SEMPRE.

Lasciare un lascito alla Fondazione è un gesto d'amore consapevole e incondizionato, espressione concreta della propria volontà, che consente di tramandare i valori di solidarietà e di decidere come gestire i propri beni per il futuro.

Un lascito è per noi garanzia di continuità che ci permette di portare avanti gli impegni assunti nei confronti di ragazzi e ragazze disabili. Anche senza grandi patrimoni si può dare valore ad un gesto che può durare per sempre.

 

mano20che20firma3_1

 

COME SI EFFETTUA UN LASCITO?

Per effettuare un lascito testamentario è sufficiente esprimere in modo chiaro le proprie volonta con:

  • Un testamento Olografo, è il più semplice deve essere scritto a mano, redatto e firmato, dovrà essere conservato in un luogo sicuro o consegnato ad una persona di fiducia o ad un notaio.
  • Un testamento Pubblico, viene redatto direttamente dal notaio che a conclusione ne da lettura al testatore alla presenza di testimoni. Vieni infine firmato dal testatore, dal notaio e dai testimoni. Viene conservato dallo stesso notaio che garantisce la corretta articolazione delle disposizioni e che accerta la capacità di intendere e di volere del testatore.
  • Il testamento segreto, è un testamento ormai in disuso. Il contenuto di questo testamento rimane sconosciuto anche al notaio che si limita a ricevere la scheda testamentaria e a conservarla. Deve essere datato e sottoscritto posto in busta chiusa e sigillato direttamente dal notaio che riceve l'atto alla presenza di due testimoni.

COSA POSSO LASCIARE ALLA FONDAZIONE?

E' possibile lasciare una somma di denaro, beni mobili (come gioielli, effetti personali ecc.) e immobili, ma anche la polizza vita o l'indennità di fine rapporto.

 

Chiedi al tuo notaio maggiori informazioni oppure contattaci tramite posta elettronica Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonicamente 051 6004387.

Il consulente legale della Fondazione è l'Avvocato Carmen Zuffa.